Question: Traghetti Per La Sicilia Da Dove Partono?

Dove ci si imbarca per andare in Sicilia?

In particolare, i principali porti dai quali partono i traghetti per la Sicilia sono:

  • Cagliari;
  • Civitavecchia;
  • Genova;
  • Napoli;
  • Salerno;
  • Reggio Calabria;
  • Villa San Giovanni.

Dove ci si imbarca per andare a Messina?

Si può prendere un traghetto da Villa San Giovanni oppure un aliscafo da Reggio Calabria. I traghetti sono gestiti dalle compagnie Caronte o Meridiano e dalle FS Bluferries. La durata dell’attraversata è di circa 30 minuti.

Come traghettare per la Sicilia?

Le compagnie che operano i collegamenti con la Sicilia sono: Gnv – Grandi Navi Veloci tratte da Genova, Civitavecchia, Napoli a Palermo e Termini Imerese. Tutti i traghetti trasportano passeggeri e veicoli e sono varie tipologie di sistemazione:

  1. passaggio ponte.
  2. poltrone.
  3. cabine di varie categorie.

Dove partono i traghetti per Catania?

  • PORTO DI CAGLIARI.
  • PORTO DI CIVITAVECCHIA.
  • PORTO DI GENOVA.
  • PORTO DI GOLFO ARANCI.
  • PORTO DI LIVORNO.
  • PORTO DI NAPOLI.
  • PORTO DI REGGIO CALABRIA.
  • PORTO DI SALERNO.
You might be interested:  Readers ask: Chi È Il Nuovo Presidente Della Regione Sicilia?

Dove ci si imbarca per Palermo?

Cagliari. Da capoluogo sardo, principalmente, partono i traghetti che arrivano a Palermo e a Trapani. Comunque, il porto di Cagliari è anche un importante scalo per i traghetti di linea da Napoli, Palermo, Trapani, Genova e Civitavecchia.

Dove conviene prendere il traghetto per la Sicilia?

I collegamenti da e per la Sicilia sono garantiti da 5 compagnie di navigazione principali: GNV, Grimaldi, Tirrenia, Liberty Lines e Snav. Grandi Navi Veloci è la compagnia che offre il maggior numero di rotte, e che rende possibile il collegamento via mare con Palermo con partenze dai porti di Genova e Civitavecchia.

Come prendere il traghetto con Telepass?

Come funziona il servizio Traghetto Stretto di Messina

  1. Prendi la corsia. Scegli la corsia gialla Telepass e avvicinanti alla colonnina senza scendere dal veicolo.
  2. Ritira il biglietto. Paga automaticamente in pochi secondi grazie al tuo dispositivo Telepass.
  3. Sali a bordo!

Dove si prende il traghetto per andare in Sicilia dalla Calabria?

Il porto di Reggio Calabria è uno dei principali punti di partenza per raggiungere la meta delle vostre vacanze grazie ai traghetti per la Sicilia. Dal porto di Reggio Calabria partono ogni giorno aliscafi e traghetti per Messina e per le Isole Eolie.

Come arrivare a Messina con traghetto?

Chi vuole raggiungere l’isola con un mezzo proprio deve prendere il traghetto a Villa San Giovanni (Calabria) oppure a Reggio Calabria, dove c’è anche un servizio di aliscafo. L’isola poi è raggiungibile via mare anche da Genova, Livorno, Napoli, Malta e dalla Tunisia.

Quanto costa imbarcare la macchina per la Sicilia?

Il prezzo è 73€ andata e ritorno per autovettuta e passeggeri (fino a 5) Atrrivato a Messina segui le indicazioni per l’autostrada, poi o direzione Palermo o direzione Catania.

You might be interested:  Readers ask: 4 Giorni In Sicilia Cosa Vedere?

Quanto costa il traghetto Villa San Giovanni Messina?

La durata della traversata è di 20 minuti, il costo del biglietto di sola andata è di € 2,50, andata e ritorno € 4,50.

Come si arriva con il treno in Sicilia?

Partendo dal nord si può prendere un Eurostar per Napoli o per Roma, e poi da queste due città si può prendere un intercity per la Sicilia. La durata totale del viaggio sarà quindi di circa 11 ore. Se amate viaggiare in treno potete anche prendere un espresso che collega la Sicilia con alcune città del nord: Genova.

Come arrivare a Catania via mare?

Raggiungere Catania via mare Diversi traghetti arrivano dall’Italia continentale verso Catania. C’è un traghetto durante la notte che viaggia ogni giorno tra Napoli e Catania, così come quelli da Genova e Civitavecchia. Si può anche ottenere un traghetto da / per La Valletta, Malta.

Come arrivare al porto di Catania?

In BUS: il porto di Catania è collegato all’aeroporto, grazie ad un servizio bus urbano AMT 457 Alibus con partenze ogni 20 minuti, dalle ore 5.00 alle 24.00, e con fermata proprio all’ingresso del porto.

Come si chiama il porto di Catania?

Il porto di Catania (in sigla CTA) è un porto artificiale prospiciente la città nell’omonimo golfo. La sua attuale struttura risale al XX secolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *